Club Alpino Italiano

Sezione dell’Aquila dal 1873

Programma Attività 2021

Club Alpino Italiano

Sezione dell’Aquila

Acquista il libro

Servizio Civile Universale

Caro Socio, è con grande piacere che la Sezione, in questo momento complicato, vuole tenere informati i suoi Soci sulle iniziative e i progetti intrapresi. La Sezione dell’Aquila del Club Alpino Italiano, attraverso il CSV Abruzzo, ha ottenuto il riconoscimento...

Campo ARTVA “Gran Sasso”

Il 18 dicembre 2020 il Campo ARTVA “Gran Sasso” è stato installato e testato. Sarà operativo fino alla fine dell’inverno, a disposizione di chiunque desideri migliorare la conoscenza di un dispositivo così importante per la sicurezza in ambiente innevato....

Gigetto Torlone

Il nostro Socio più anziano ci ha salutato e ci ha lasciato, un po’ più soli, a occuparci delle montagne e delle nostre passioni, che lo hanno visto per così tanti anni entusiasta e partecipe della vita del CAI. Gigetto Torlone, Gigetto per tutti. Pur non...

5x1000

Dona il tuo 5 per mille alla Sezione di L’Aquila del CLUB ALPINO ITALIANO

Soci e non, aquilani e non, nella dichiarazione dei redditi che andremo a presentare è possibile destinare il 5 per mille a favore della Sezione dell’Aquila del Club Alpino Italiano.
L’opzione può essere esercita da chiunque e non comporta nessun onere aggiuntivo a carico del contribuente.
Il Vostro contributo a COSTO ZERO permetterà di finanziare le attività sociali della Sezione a beneficio del territorio.
Vi ricordiamo che il codice fiscale da indicare nel campo beneficiario è 00145680666

Tesseramento CAI

Rinnova la Tua Iscrizione e diffondi la nostra Passione!

Caro Socio ti ricordiamo di rinnovare la tua iscrizione entro il 31 Marzo di ogni anno.

Istruzioni per l’iscrizione ed il rinnovo

Canti aquilani vecchi e nuovi

Il canto, con le sue infinite sfumature, riesce a illustrare al meglio gli ambienti, i personaggi e le storie del nostro territorio risvegliando un senso di non celata nostalgia e al tempo stesso anche una forte determinazione a guardare al futuro soprattutto dopo il disastro del sisma. Con orgoglio ed entusiasmo quest’anno il CAI ha ripubblicato la prima raccolta di canti aquilani edita nel 1976, raccolta che recupera e presenta i più bei canti aquilani, sia di tradizione orale che di autore, del periodo (1920-1950) in cui la canzone aquilana si è affermata nel contesto regionale assumendo caratteri suoi propri e originali pur nel tessuto delle strutture musicali caratterizzanti l’Italia appenninica centrale.

Maggiori dettagli

Contattaci

13 + 4 =